I meravigliosi borghi medievali delle Marche, un viaggio nel tempo

Le Marche sono una regione ricca di storia e tradizioni, con piccoli gioielli architettonici da scoprire. I suoi borghi medievali sono autentici scrigni in cui il tempo sembra essersi fermato. Luoghi incantevoli in cui immergersi nell’atmosfera d’altri tempi e lasciarsi affascinare da scorci mozzafiato. Eccone alcuni assolutamente da non perdere.

Offagna

Offagna è arroccata su un colle a 285 metri sul livello del mare. Il suo centro storico è un dedalo di vie acciottolate, palazzi gentilizi, antiche chiese che testimoniano la ricchezza e la potenza di questo borgo nei secoli passati. Passeggiando per le sue stradine lastricate, ammirando gli splendidi edifici in pietra, ci si sente catapultati nel Medioevo, in un’atmosfera d’altri tempi dove il tempo sembra essersi magicamente fermato. Da non perdere assolutamente la vista mozzafiato dalla terrazza del Cassero, la possente rocca duecentesca che domina il borgo, ideale per ammirare dall’alto il dedalo di vicoli del centro storico e i panorami della campagna circostante.

Staffolo

Anche Staffolo è arroccata su una collina, contornata dalle dolci campagne marchigiane. Nonostante le sue origini medievali, il centro storico di Staffolo ha assunto nel corso dei secoli forme prevalentemente rinascimentali, con la caratteristica pianta urbanistica “a pesce” tipica di quel periodo. Passeggiando per le vie del borgo si possono ammirare splendidi edifici in pietra che conservano intatto il fascino d’epoca. Gli scorci sono di rara bellezza e trasmettono immediatamente la sensazione di un salto indietro nel tempo.

Genga

Genga è situata all’ingresso del Parco Naturale della Gola della Rossa. Il suo centro storico medievale è un intricato dedalo di strette viuzze, suggestive scalinate, suggestivi archi e imponenti palazzi in arenaria che testimoniano il glorioso passato di questo borgo. Da visitare assolutamente la medievale Piazza Risorgimento con la caratteristica fontana centrale. Emozionante anche passeggiare senza meta tra i vicoli acciottolati del quartiere San Martino, scoprendo ad ogni angolo scorci inaspettati e panorami mozzafiato.

Corinaldo

Corinaldo è nota come la città del “Popolo Alto”, per le possenti mura e le maestose torri che la circondano, a testimonianza del suo glorioso passato medievale. Il centro storico di Corinaldo è un autentico gioiello perfettamente conservato che ha mantenuto intatto il suo fascino d’altri tempi. Le caratteristiche vie lastricate di sampietrini conducono a splendide piazze e suggestive chiese medievali. Da non perdere assolutamente la spettacolare cinta muraria con camminamento di ronda e le misteriose grotte sotterranee che si dipanano sotto il centro storico.

Ostra

Infine Ostra, Bandiera Arancione del Touring Club, con il suo intricato e affascinante centro storico fatto di vicoli strettissimi,minuscole piazzette, suggestivi archi in pietra e romantici balconi fioriti. Passeggiare senza meta per Ostra regala l’emozione di immergersi in un quadro medievale, un salto indietro nel tempo fino all’epoca dei Malatesti che dominarono queste terre. Imperdibile la vista mozzafiato sull’intero borgo e sulla campagna circostante dalla torre civica risalente al 1100.

Visitare questi borghi è un’esperienza unica, un vero e proprio viaggio nel tempo in cui scoprire autentici gioielli architettonici. Luoghi dove si respira un’atmosfera d’altri tempi, tra nobili palazzi, chiese medievali, acciottolate caratteristiche. L’Hotel Palace del Conero si trova ad Ancona, punto di partenza ideale per esplorare la magia di questi borghi medievali: lasciatevi conquistare dalla bellezza senza tempo di questi meravigliosi angoli nascosti delle Marche!

Vuoi soggiornare nel nostro hotel ad Ancona, punto di partenza ideale per scoprire i borghi medievali delle Marche?

RICHIEDI DISPONIBILITÀ

PRENOTA ORA